Archivi tag: Watergate

Peter Landesman: «La mia Gola Profonda poteva essere solo Liam Neeson»

Pittore, giornalista, corrispondente di guerra poi scrittore e oggi sceneggiatore, regista e produttore. Peter Landesman a 53 anni ha cambiato molti volti senza perdere di vista l’obiettivo: la ricerca inarrestabile della verità. Dopo i reportage sul traffico di armi e rifugiati, il genocidio in Rwanda, i conflitti in Kosovo, Pakistan e Afghanistan dopo l’11 settembre apparsi su riviste prestigiose come The New York Times MagazineThe New Yorker e The Atlantic Monthly, questo poliedrico artista newyorkese è approdato al cinema.

Continua a leggere Peter Landesman: «La mia Gola Profonda poteva essere solo Liam Neeson»

Liam Neeson: “Mi emoziona la verità”

«Le interviste? Sono il mio peggior incubo». Comincia così il mio incontro con Liam Neeson all’hotel InterContinental di Toronto. L’attore nordirlandese, 65 anni, è statuario, magro, ha una voce profonda. Con sé ha l’inseparabile thermos di tè inglese che ha sostituito alle sigarette dopo essere stato per anni un fumatore incallito. È un uomo cordiale, dotato di fascino e ironia, anche quando i suoi discorsi sembrano girare un po’ a vuoto. È sicuramente restio a parlare della sua vita privata, specie dopo la scomparsa della moglie Natasha Richardson avvenuta nel 2009 in seguito ad un incidente sugli sci. Ho l’impressione che Neeson abbia poco a che vedere con i personaggi romantici, malinconici, talvolta alteri, che ha interpretato sul grande schermo. «I critici non hanno amato il film? Fuck off», mi risponde con un lieve sorriso.

Il film in questione è The Silent Man (in sala dal 12 aprile) dedicato alla storia di Mark Felt, l’agente FBI soprannominato Gola Profonda dopo aver aiutato i giornalisti del Washington Post a far esplodere lo scandalo Watergate. Le sue schiaccianti rivelazioni costrinsero il presidente Richard Nixon a rassegnare le dimissioni nel 1974 e cambiarono per sempre la storia politica americana.

Continua a leggere Liam Neeson: “Mi emoziona la verità”